martedì 10 marzo 2020

Catania: sospensione degli allenamenti fino al 17 marzo

Attraverso una comunicato la società etnea rende noto: "Intendendo garantire il sostanziale rispetto del Decreto del Presidente del Consiglio del 9 marzo 2020, il Calcio Catania rende noto di aver sospeso l’attività della prima squadra fino a martedì 17 marzo 2020. Nei primi giorni della prossima settimana, la dirigenza del nostro club effettuerà una nuova valutazione in merito alla ripresa degli allenamenti, dettata in ogni caso dal quadro normativo aggiornato. Il Calcio Catania invita tutti i tesserati ed i collaboratori a non lasciare il proprio domicilio attuale e ad osservare, scrupolosamente e con senso del dovere, le prescrizioni governative che fissano misure urgenti allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19".

Serie C, tutto bloccato

La Serie C si ferma sino a data da destinarsi. Con un comunicato ufficiale diramato in mattinata, la Lega Pro si è adeguata alle misure emanate dal governo con riferimento all’intero territorio nazionale.
Ecco il testo della nota: “In virtù dell’articolo 1 comma 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”, la Lega Pro ha rinviato, a data da destinarsi, tutte le gare in programma dal 10 marzo al 3 aprile 2020. “Si precisa che la nuova programmazione delle singole gare, in merito al giorno e all’orario di svolgimento, sara’ resa nota con successivo comunicato ufficiale”.
Si tratta, in totale, di quattro giornate di campionato, dal 31° al 34° turno. Per quel che riguarda le formazioni siciliane, le partite in questione sono le seguenti: Bari-Catania e Leonzio-Viterbese; Catania-Paganese e Cavese-Leonzio; Leonzio-Catania; Catania-Catanzaro e Francavilla-Leonzio.

lunedì 9 marzo 2020

Serie C Girone C 30^ Giornata; Il Resoconto

La Reggina torna a vincere: 2-0 corsaro a Picerno. Avellino-Ternana 2-0.Il Monopoli cade in casa contro la Casertana, colpo del Catania a Bisceglie. Si chiudono in parità entrambi i posticipo della trentesima giornata di campionato:Catanzaro-Bari 1-1: Kanoute replica a Antenucci. Cavese-Potenza 0-0
In campo solo il girone C nella 30esima giornata di Serie C. La capolista Reggina torna a vincere dopo il tonfo casalingo di domenica scorsa. Il blitz 2-0 in casa del Picerno lo firmano le reti di Paolucci e Sarao che confermano i calabresi al primo posto con 69 punti, mentre i lucani restano fermi a quota 32. Vittoria importante per l'Avellino che, tra le mura amiche, batte 2-0 la Ternana grazie alle reti di Albadoro e Di Paolantonio che portano la squadra di Capuano in zona play off, a 40 punti: restano fermi a 51 gli umbri. Vittoria esterna per il Catania che espugna 1-0 Bisceglie grazie al timbro di Salandria nella ripresa. Gli etnei si portano a quota 47, mentre i pugliesi restano a 20 punti.

domenica 8 marzo 2020

E’ un Catania da viaggio

Campo Ulisse o Cabanuca. Chi li ricorda? Arene calcistiche di un’altra epoca, teatro di accesi tornei studenteschi o aziendali. Se siete catanesi, avete almeno 40 anni, amate questo sport e magari lo avete praticato ne avrete memoria.
Wembley, in confronto al Gustavo Ventura. Il dato da cui partire, pur manifestando il massimo della simpatia nei confronti del volenteroso Brindisi, non può non essere questo. Impossibile prescindere dal terrificante stato del terreno di gioco nel racconto della terza vittoria esterna di fila del Catania.

Bisceglie-Catania, Mixedzone

Salandria: "Vogliamo giocare i play off in casa"
Arrivato nel mercato di gennaio, Francesco Salandria è ormai un titolare inamovibile per Cristiano Lucarelli. Il centrocampista del Catania quest'oggi ha deciso il match contro il Bisceglie. Ecco le sue parole al termine del match: "Sono molto felice, spero che il gol sia il primo di una lunga serie. L'importante però erano i tre punti e allungare questa strisci positiva. E' stata una partita combattuta, specialmente il campo non era nelle migliori condizioni. Alla Reggina mi era mancato il minutaggio, qui lo sto acquisendo partita dopo partita e sto crescendo sempre di più.

Lucarelli: "Voluta questa vittoria fino in fondo"

Cristiano Lucarelli, tecnico del Catania, ha commentato la vittoria esterna ottenuta quest'oggi contro il Bisceglie grazie al gol di Salandria. Queste le dichiarazioni dell'allenatore livornese: "Prestazione convincente? Direi di si, la squadra ha sempre premuto sull'acceleratore in un campo improponibile in qualsiasi livello. Siamo stati bravi, abbiamo cercato la vittoria fino in fondo creando tanto. Cosa ho pensato dopo le tante azioni non concretizzate nel primo tempo?

Bisceglie-Catania 0-1: le pagelle dei rossazzurri

FURLAN voto 6: Inoperoso per buona parte della partita, si fa notare all’89’ quando esce bene in presa bassa su Gatto.

CALAPAI voto 7:
Partita alta intensità, contraddistinta da diverse sortite offensive che mettono in difficoltà la retroguardia di casa. Decisivo, in pieno recupero, quando respinge con il corpo il tiro a botta sicura di Gatto.

MBENDE voto 7: Francobolla Montero, bomber dei nerazzurri con 9 reti, senza mai concedergli una chance.

Bisceglie-Catania 0-1:Tabellino e Webcronaca

TABELLINO
BISCEGLIE-CATANIA 0-1

Marcatori: Salandria al 63'

BISCEGLIE (3-4-1-2): Casadei (dal 57' Messina); Karkalis, Diallo, Joao da Silva; Petris (dall'83' Ungaro), Zibert, Trovade (dal 68' Rafetraniaina), Mastrippolito (dall'83' Longo); Ferrante (dal 68' Nacci); Gatto, Montero. A disp.: Messina, Murolo, Tarantino, Nacci, Abonckelet, Dellino, Ungaro, Longo, Rafetraniaina, Tessadri, Armeno. All: Mancini

CATANIA (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Salandria, Vicente (dal 46' Biagianti); Capanni (dal 65' Biondi), Curcio, Di Molfetta (dal 78' Manneh); Beleck (dall'85' Esposito). A disp.: Martinez, Marchese, Esposito,Saporetti, Biagianti, Welbeck, Manneh, Di Grazia, Biondi, Curiale. All: Lucarelli

Salandria affonda il Bisceglie e il Catania risale in classifica

Con un gol nella ripresa di Salandria, il Catania fa bottino pieno sul terreno del Bisceglie. La rete è stata siglata nella ripresa al 63′ con un tiro potente che ha battuto il portiere nerazzurro Messina subentrato all’infortunato Casadei. Un Catania che ha meritato la vittoria per una condotta di gara offensiva avendo quasi sempre la meglio su un avversario decisamente di qualità inferiore che poche volte è arrivato dalle parti di Furlan. Rossazzurri già pericolosi in avvio con un potentissimo destro di Vicente su assist di Pinto dopo la percussione, e traversa piena. Nerazzurri che hanno chiuso in sofferenza la prima frazione di gioco.

sabato 7 marzo 2020

Bisceglie-Catania: probabili formazioni

GARA A PORTE CHIUSE
Nella prima delle due gare in trasferta in terra pugliese, così imposte dal calendario del girone di ritorno, il Catania di Cristiano Lucarelli rende visita al Bisceglie. Al "Gustavo Ventura", i rossazzurri, reduci da cinque risultati utili di fila, incontreranno i nerazzurri di mister Gianfranco Mancini autori nell'ultimo turno di campionato di un insperato pareggio in casa della Ternana. Due a due finale, arrivato in extremis grazie alla rete di Montero, che ha messo fine a una striscia di tre sconfitte di fila. Il match, in programma domenica 8 marzo alle ore 15, si disputerà a porte chiuse, così come predisposto dalla Lega di Serie C in relazione al decreto governativo in tema di Coronavirus.

Catania, convocati: rientra Curiale, cinque defezioni

Al termine della seduta di rifinitura, svolta in mattinata, l'allenatore del Catania Cristiano Lucarelli ha convocato 21 giocatori per la sfida al Bisceglie, in programma domani alle 15.00 allo stadio "Gustavo Ventura" e valevole per la trentesima giornata del girone C del campionato Serie C 2019/20. Squalificati Mazzarani e Rizzo, indisponibili Barisic, Dall'Oglio e Noce, aggregati ma non al meglio Biondi e Curiale. Biagianti e compagni in ritiro pre-gara, in Puglia, da stasera.